Profonda passione
per la terra

prodotto di qualità rivolto ad un mercato medioalto
non solo nazionale ed europeo, ma anche mondiale.
Azienda

"Pramaggiore, piccolo centro del Veneto orientale, verde e bucolico cuore dei vini veneziani più autentici".
E' proprio qui che nel 1972 il Cav. Dino Musaragno, noto impresario edile, corona il suo sogno: creare una cantina di vinificazione per le uve prodotte dai propri vigneti. All'inizio acquista 20 ettari, che poi diventano 30 negli anni successivi, tutti a vocazione viticola, situati in una terra, quella del comprensorio Doc "Lison-Pramaggiore" e del comprensorio Doc "Venezia", caratterizzato da terreni forti adatti ai vitigni più prestigiosi, dove l'amore per la viticoltura ed il culto del vino durano da epoche immemorabili.
 
La storia dell'azienda è collegata all'intraprendenza del suo fondatore che ha saputo trasmettere la profonda passione per la terra al figlio Moreno che la gestisce da più di 30 anni. In pochi anni sono stati fatti ingenti investimenti, impegnativi lavori sul terreno, nel più assoluto rispetto ambientale, una meditata ed accurata scelta dei vitigni con la collaborazione di esperti agronomi, scelte precise e mirate per ottenere un prodotto di qualità rivolto ad un mercato medioalto non solo nazionale ed europeo, ma anche mondiale.