Vini pregiati ottenuti
da ricchi terreni

I nostri vini nascono nella zona a Denominazione di origine controllata
"Lison-Pramaggiore" e "Venezia" che comprende l'estrema parte orientale
della provincia di Venezia.
Territorio

La zona a Denominazione di origine controllata "Lison-Pramaggiore" e "Venezia" comprende l'estrema parte orientale della provincia di Venezia.
Essa è caratterizzata da terreni pianeggianti venutisi a creare nel corso dei millenni ad opera delle glaciazioni e dei successivi depositi alluvionali, trasportati dalle acque di scioglimento degli antichi ghiacciai che andavano ritirandosi.
Il fiume Tagliamento, durante le antiche alluvioni ed i frequenti cambi di alveo, è stato il maggior artefice della formazione pedologica della zona.

Per il gioco delle pendenze e del trasporto differenziato, si sono venute a depositare in questo territorio, le minute particelle di argilla calcarea che caratterizzano la maggior parte dei terreni dell'area viticola.
Inoltre, negli stessi, si riscontra a debole profondità, la formazione di vari strati di aggregazione di carbonati, da cui ne esce il tipico detto locale "terreni ricchi di caranto".

Questo conferma ciò che è conosciuto da tempo: i terreni ricchi di calcio producono vini pregiati, ricchi di sostanze aromatiche.
L'insieme di queste caratteristiche della zona convinsero il Cav. Dino Musaragno a scegliere queste terre per fondare la propria azienda: sapeva che da esse avrebbe ottenuto le uve migliori.